Stagione 2017/18

Il portiere della Nazionale Italiana ha deciso di inseguire il sogno Mondiale con la maglia rossobianca!

Chiara Marchitelli, romana, classe ‘85, portiere della Nazionale ed ex-Brescia, ha scelto di vestire la maglia della Florentia per la prossima stagione.

Marchitelli il 1 giugno scorso ha subìto un brutto infortunio al tendine di Achille, appena prima della partita della Nazionale italiana contro il Portogallo: l’intervento è perfettamente riuscito e la Florentia ha deciso di puntare con forza sul recupero di una giocatrice dal valore tecnico e morale indiscusso.


Chiara Marchitelli porta alla Florentia un bagaglio enorme di esperienza e classe: 19 stagioni disputate in Serie A, con meno di 1 goal a partita di media subito in tutta la sua carriera, vissuta sempre ai massimi vertici del calcio femminile italiano.
Il suo palmarès è ricco di successi e soddisfazioni: 4 Scudetti, 4 Coppe Italia, 5 Supercoppe Italiane e 1 Italy Women’s Cup vinte con le maglie di Lazio, Fiammamonza, Tavagnacco e Brescia, a cui si sommano 49 presenze in Nazionale Maggiore, fanno di Marchitelli il portiere italiano più titolato ancora in attività e la renderanno una pedina indispensabile nel progetto di crescita della Florentia in Serie A.


“Sono molto soddisfatta della mia scelta e sono convinta che la Florentia sia la società migliore per me in questo momento” commenta il nuovo portiere rossobianco Chiara Marchitelli “Aver parlato direttamente con il Presidente Becagli è stato molto positivo, è una persona con una passione incredibile per il calcio femminile e la trasmette a tutte le persone che ha intorno! La Florentia ha un progetto ambizioso e io ho bisogno di stimoli nuovi e diversi, per questo tra le tante offerte ho scelto quella rossobianca. Sarà un anno importante per me e per la società e voglio affrontarlo insieme a tutta la squadra partita dopo partita. Sarà anche l’anno dei Mondiali, che abbiamo raggiunto dopo vent’anni facendo un grande girone di qualificazione. Ovviamente sarebbe un sogno andare in Francia con la maglia azzurra, ma preferisco pensare al presente: voglio rientrare al meglio per dare il mio contributo alla Florentia. Sarà un campionato duro, con tante novità e tante squadre molto attrezzate, ma questo non ci dovrà spaventare. Lavoreremo duro giorno per giorno, come vere professioniste, anche se sulla carta, purtroppo, siamo ancora tutte delle dilettanti.”
Alla Florentia Marchitelli ritrova alcune ex compagne di squadra e di Nazionale: “Sono molto contenta del ritorno al calcio a 11 di Giulia Domenichetti e di trovarla alla Florentia. Finalmente, dopo 20 anni in cui abbiamo giocato insieme solo in Nazionale potrò giocare con lei e Elisabetta Tona in un club! Sarà un piacere ritrovare anche Michela Rodella, insieme abbiamo passati 4 anni importanti a Tavagnacco e vinto insieme una Coppa Italia!”

Marchitelli si aggregherà al gruppo sin dall’inizio della preparazione e verrà seguita nel suo graduale recupero dallo staff medico rossobianco diretto dal dott. Luca Gatteschi che conosce molto bene la giocatrice grazie anche alla sua esperienza in Nazionale. “Devo essere sincera” conclude Marchitelli “Una delle motivazioni che mi ha fatto scegliere la Florentia è stata anche la possibilità di ritrovare il Dott.Gatteschi e poter recuperare dal mio infortunio insieme a lui e al suo staff. Penso sia uno dei migliori in circolazione e lo conosco dai tempi della Nazionale U19 femminile!”


La società del Presidente Becagli si fregia così di un’altra colonna portante del calcio femminile italiano.

“Un pezzo di Nazionale arriva alla Florentia” commenta il Presidente Tommaso Becagli “Grazie alla sua esperienza, anche in campo internazionale, porterà tanta qualità alla nostra squadra e appena sarà pienamente recuperata sarà al servizio delle compagne per raggiungere insieme obiettivi importanti”

Benvenuta Chiara!

Share