Stagione 2018/19

Florentia - Sassuolo: la presentazione del match

La Florentia torna in campo contro il Sassuolo

Ultima pausa di campionato finita e solo due partite ancora da giocare in Serie A: tanti i verdetti ancora da scrivere. Se in testa alla classifica le tre big lottano per Scudetto ed Europa, anche in coda tutto è ancora aperto tra Bari e le due veronesi per il discorso salvezza.
La Florentia, invece, incontrerà Sassuolo e Tavagnacco, entrambe salve come le rossobianche, in due scontri importanti per decidere le gerarchie di metà classifica, anche in vista del futuro campionato di Serie A, che si prospetta ancora più competitivo.
Mister Carobbi punta a conquistare 6 punti, con l’obiettivo di riagganciare il 5° posto perso negli ultimi mesi. Le prestazioni viste contro Milan, Bari e Fiorentina (anche se hanno portato solo 3 punti) e il probabile rientro della difesa titolare (Tona e Filangeri stanno recuperando a pieno ritmo) fanno ben sperare per una conclusione positiva del Campionato.
All’andata le rossobianche hanno sfoderato una delle prestazioni migliori e con la vittoria di misura, arrivata grazie al bellissimo goal di Lois Roche, avevano conquistato la momentanea 4° piazza in classifica, raggiungendo il culmine della propria stagione. Da lì, una serie di alti e bassi, un calo fisiologico per una neopromossa che però ha ancora voglia di stupire tutti e finire in crescendo la prima stagione in Serie A.


Il prossimo avversario: Sassuolo Calcio Femminile

Il Sassuolo Calcio Femminile ha parzialmente disatteso le aspettative di inizio anno: la squadra di Mister Piovani infatti puntava al 4° posto, oramai irraggiungibile, e ha una rosa di grande spessore. Le neroverdi hanno avuto un percorso fatto di alti e bassi: hanno mostrato un bel calcio, riuscendo a battere anche la Juventus nell’ultimo turno di Campionato grazie al goal di Tomaselli nel finale che ha riaperto la lotta Scudetto, ma sono incappate anche in tanti pareggi (5 finora) e qualche sconfitta inaspettata.
Il Sassuolo propone un gioco aggressivo, come chiede il carismatico allenatore Piovani, panchina d’oro per la scorsa stagione con il Brescia, e in attacco ha giocatrici di classe come Sandy Iannella e Claudia Ferrato, ancora in evidenza con la Nazionale U23. In difesa Bursi e Thalmann hanno mostrato tutte le loro qualità durante tutta la stagione, mentre Adina Giurgiu, una delle sorprese positive della stagione neroverde, non sarà dell’incontro dopo l’operazione al crociato dovuta all’infortunio subito in Nazionale.
Una partita che si prospetta divertente, tra due squadre alla pari, che vogliono chiudere la stagione nel migliore dei modi, con le rossobianche, all’ultima in casa, che vogliono salutare il loro pubblico con una vittoria!
Appuntamento dunque per sabato 13 aprile, alle ore 15.00, sul sintetico dello Stadio “Fabio Bresci” di Rufina!

Share