La Florentia vince all'esordio in Coppa Italia

Inizia col piede giusto la stagione della Florentia:
esordio casalingo vincente in Coppa Italia contro l’ACF Arezzo. Davanti a un nutrito pubblico di tifosi che ha sfidato il caldo torrido, la Florentia conquista un 5 – 0 che lascia ben sperare per il passaggio del primo turno.
Le rossobianche hanno dominato per tutti i 90’ senza subire mai le avversarie: le nuove arrivate si sono inserite molto bene nel gruppo, portando tanta qualità ed esperienza.


Primo tempo di chiara marca rossobianca: dopo nemmeno un minuto la ex aretina Nocchi crossa per Abati che di testa non riesce a deviare in porta. Al 6’ il portiere dell’Arezzo si supera sul tiro di Chiara Abati ed è il primo di numerosi interventi dell’estremo difensore aretino che ipnotizza all’11 ancora Abati, Nocchi e capitan Nencioni.
Al 13’ si sblocca il risultato: palla filtrante di Isotta Nocchi, immarcabile nella prima frazione, per Serena Ceci che anticipa difensore e portiere e con la punta del piede insacca l’1-0. È suo il primo goal della stagione rossobianca!
Nel primo tempo l’Arezzo non è mai pericoloso in fase di attacco e in difesa fanno buona guardia le rossobianche guidate da Elisabetta Tona.
Al 39’ arriva il raddoppio del C.F. Florentia su calcio di rigore conquistato da una velocissima Abati. Dal dischetto capitan Nencioni non sbaglia, spiazzando il portiere per il 2 – 0.
Al 44’ la Florentia mette una seria ipoteca sul risultato finale: Giulia Ferrandi libera in area Nencioni che incrocia di sinistro e batte ancora una incolpevole Antonelli. Le squadre vanno al riposo sul 3 – 0.
Da segnalare l’ottima prestazione di Serena Ceci sulla fascia destra e di Isotta Nocchi che si è mossa molto come prima punta tenendo la palla e saltando sempre l’avversaria. Buona anche la prima partita da centrale difensivo per Boralda Aliaj che guidata dall’esperienza di Tona e Rodella ha ben figurato.


Nel secondo tempo è ancora la Florentia a fare la partita con Nencioni e Ferrandi che mettono in mostra tutta la loro classe. Si vede anche l’Arezzo in fase di attacco che ci prova con qualche lancio lungo, ma Alice Valgimigli è sempre pronta e in anticipo sulle attaccanti in maglia rosa per l’occasione.
Girandola di cambi per le due squadre, con Mister Lelli che vuole provare tutte le ragazze in organico, ma la musica non cambia.
Al 67’ sugli sviluppi di una punizione ben battuta da Rodella, Tona è prontissima a insaccare il 4 – 0 con un destro potente dal limite dell’area.

Continuano ad attaccare le rossobianche che nonostante le fatiche della preparazione sembrano già in buona condizione fisica. Al 88’ Nencioni va vicinissima alla personale tripletta: gran tiro da fuori area, portiere scavalcato, palla che sbatte sulla traversa e rimbalza sulla riga, il direttore di gara è lontano e non convalida la rete.
Il quinto goal arriva però due minuti più tardi, Mazzella recupera un buon pallone in mezzo al campo, fa correre sulla fascia Nencioni, il capitano regala un filtrante perfetto a Mascilli che serve rasoterra l’accorrente Gnisci che non sbaglia.
La gara si chiude con il Pokerissimo per la Florentia, la consapevolezza di essere partiti con il piede giusto e la qualificazione al secondo turno ipotecata.
Il ritorno ad Arezzo è previsto per il 10 settembre alle 16.30 e ci sarà tempo per continuare a lavorare con tranquillità anche in vista degli impegni di campionato.


Sono soddisfatto, non avevo dubbi su questa vittoria” commenta Mister Lelli, all’esordio sulla panchina rossobiancaabbiamo lavorato bene in questi giorni e le ragazze sono scese in campo con la giusta mentalità. Anche l’ultimo goal, segnato al 90’, è un segnale positivo: questa è una squadra che non molla mai e che dovrà giocare sempre fino alla fine!
A gara terminata sono arrivati tanti complimenti e voglio girarli a tutto lo staff sia tecnico che organizzativo perchè tutti i risultati sono e saranno sempre merito di tutti! Ora bisogna stare con i piedi per terra, continuare a lavorare a testa bassa perché il percorso sarà molto lungo e tortuoso.

Abbiamo fatto una buona partita commenta Filippo Riggio, allenatore in seconda della Florentiaoggi era importante vincere e l’abbiamo fatto giocando a tratti anche un bel calcio. C’è ancora tanto su cui lavorare, ma siamo solo all’inizio!

“Abbiamo ripreso subito il cammino che avevamo interrotto due mesi facommenta il capitano Alessandra Nencioni “una bella vittoria che fa morale e aiuta a crescere. Sono contenta per la doppietta personale, ma ancor di più per la vittoria di squadra. Ora andiamo ad Arezzo con più tranquillità e possiamo prepararci bene all’inizio del Campionato.

Un esordio con goal anche per Elisabetta Tona: “Sono molto contenta per la rete segnata oggi, spero di farci l’abitudine anche con questa maglia perché in carriera ho sempre segnato pur essendo un difensore. Bene la prestazione di oggi, abbiamo vinto, ma c’è ancora tanto su cui dobbiamo e vogliamo lavorare.


C.F. Florentia: Valgimigli A., Valgimigli G., Tona (71’ Pini), Rodella, Ceci, Mazzella, Aliaj (69’ Tamburini), Abati (79’ Gnisci), Ferrandi (88’ Pecchia), Nencioni, Nocchi (58’ Mascilli)

A.C.F. Arezzo: Antonelli, Arzedi, Teci, Mencucci, Verdi, Di Fiore (56’ Zeghini), Aterini, Binazzi, Brundo (75’ Prosperi), Baracchi (87’ Pellini), Picciafuochi (45’ Paganini)

Tabellino: 13’ Ceci, 39’ Nencioni (R ), 44’ Nencioni, 68’ Tona, 90’ Gnisci

Terna arbitrale:
Direttore di Gara sig.Gregory Masiani (Sez. Prato)
Primo Assistente Marco Misson (Sez. Prato)
Secondo Assistente Jacopo Pacini (Sez. Prato)