Finale Coppa Toscana - C.F. Florentia 5 - 0 Don Bosco Fossone

Campionesse!
Il C.F. Florentia si conferma Campione di Toscana per il secondo anno consecutivo battendo in finale di Coppa il Don Bosco Fossone per 5 – 0.

Grande festa in campo e sugli spalti dello Stadio Federale “Gino Bozzi” di Firenze, dove centinaia di tifosi e tifose hanno incitato per tutti i 90 minuti le biancorosse e festeggiato la conquista di questo importante trofeo.

Grazie a questa vittoria il Florentia parteciperà di diritto alla Coppa Italia e c’è grande attesa per conoscere la prima avversaria.


Riviviamo il film della partita:
La prima occasione dell’incontro arriva sui piedi del Don Bosco al 5’, ma è brava Valgimigli a parare il tiro centrale.
Ci vogliono dieci minuti alle biancorosse per carburare e prendere in mano il gioco: il Florentia crea diverse azioni pericolose, la più clamorosa con Abati che al 19’ sola davanti alla porta tira addosso all’estremo difensore avversario.
Al 23’ cartellino giallo per il portiere del Don Bosco Fossone che prende la palla con un braccio su un’uscita fuori dall’area. Sulla punizione seguente Nencioni non angola bene e l’azione sfuma.
Al 31’ l’azione che sblocca il risultato: punizione da posizione centrale dal limite dell’area di rigore, sul pallone va Del Prete, la palla sbatte sulla parte basse della traversa e rimbalza oltre la linea per il vantaggio biancorosso.
Ci prova ancora il Florentia al 42’: bellissimo stop di Gavagni di tacco, cross in mezzo per Abati che tira alto sopra la traversa sulla pressione del difensore.
Il primo tempo si chiude con le biancorosse in vantaggio per 1 – 0.

Nel secondo tempo non c’è partita: il Florentia scende in campo molto determinato e trova ben quattro reti. Al 58’ è Gavagni a insaccare, servita perfettamente sulla verticale da Del Prete.
Biancorosse sempre pericolose con Abati, Nencioni e Gnisci che però non sono precise sotto porta.
Al 72’ l’episodio che chiude la gara: il capitano Alessandra Nencioni al termine di un’azione personale fa partire un tiro che si infila sotto la traversa per il 3 – 0.
Supremazia in campo del Florentia che, spinto da un grande tifo sugli spalti, trova la rete in altre due occasioni: ancora con Nencioni all’84’, imparabile il suo tiro da fuori area, e con Del Prete all’87’ che chiude con una doppietta una prestazione maiuscola.

Il C.F. Florentia è campione di Toscana per la seconda volta consecutiva!


Abbiamo gestito bene la partita” commenta un soddisfatto mister Nicolinel primo tempo non abbiamo saputo sfruttare le occasioni che ci siamo creati, ma grazie al goal di Priscilla abbiamo preso fiducia e siamo rientrati negli spogliatoi con serenità e consapevolezza. Nella ripresa abbiamo giocato con più tranquillità e siamo riusciti a chiudere la partita con delle giocate di grande qualità. Una vittoria meritata, onore alle avversarie, ma abbiamo dimostrato di avere un tasso tecnico superiore e una forma atletica migliore. Dedico questa vittoria a tutte le mie ragazze, sono davvero contento di aver raggiunto insieme a loro questo risultato. Se lo meritano, lavorano duramente in settimana, fanno tanti sacrifici e questa è la giusta ricompensa! Faccio anche un grande in bocca al lupo a Martina Naldoni che a breve si opererà e la aspettiamo a braccia aperte!


C.F. Florentia: Valgimigli A. (84’ Picciafuochi I.), Valgimigli G. (84’ Baroni), Bonaiuti (75’ Pini), Tamburini (88’ Aulito), Lotti, Aliaj (77’ Mazzella), Abati, Gavagni, Del Prete, Nencioni (cap.), Gnisci.
allenatore: Mario Nicoli

Don Bosco Fossone: Benassi, Liponi, Stelli (60’ Badano), Puvia, Diamanti (77’ Baldi), Fontana (18’ Dell’Amico), Buono, Baldini, Angelini (83’ Ratta), Strambi, Tonelli

Il Tabellino: 31’ Del Prete, 58’ Gavagni, 72’ Nencioni, 84’ Nencioni, 87’ Del Prete