La Florentia vince contro la Lavagnese e chiude il 2017 da capolista

La Florentia torna a vincere in campionato in occasione dell’importante incontro con la Lavagnese e chiude il 2017 imbattuta e in testa alla classifica del Girone A. Contro le liguri le rossobianche giocano una partita di ottimo livello: nel primo tempo chiudono sul 3 – 0, mantenendo sempre il controllo del match e non concedendo quasi nulla alle avversarie.


Nel primo tempo le rossobianche entrano subito in partita con Boralda Aliaj in grande spolvero. Al 3’ proprio la numero 20 della Florentia impegna Ferrari con un tiro dalla distanza. Due minuti dopo ci prova ancora Aliaj, ma il portiere della Lavagnese è attento.
Al 7’ si affaccia in attacco la Lavagnese, ma le bianconere non impensieriscono Valgimigli, brava a uscire in anticipo sull’attaccante. All’11’ ci prova anche Cafferata, ma Valgimigli attenta blocca con sicurezza.
Al 13’ la Florentia torna in attacco, lancio millimetrico di Baroni, Nocchi controlla il pallone con classe, scarica il destro ed è bravissima Ferrari a deviare in angolo. Sul corner Tona stacca più in alto di tutte e prende in pieno la traversa. Non mollano le rossobianche, continuano a macinare gioco e al 24’ arriva il meritato vantaggio: Vicchiarello fa correre Ceci sulla fascia destra, la n.6 rossobianca fa partire un cross teso in mezzo all’area dove è appostata Pompignoli che devia di testa e sigla l’1-0. Dopo due minuti la Florentia è ancora in attacco, sempre con Aliaj, in grandissima forma, che ci prova da fuori, Ferrari è ancora attenta e devia in angolo. Al 29’ arriva il raddoppio: calcio d’angolo di Vicchiarello, Baroni è pronta sul secondo palo a insaccare con il colpo di testa che colpisce prima la parte bassa della traversa e poi supera la linea. Monologo rossobianco nel primo tempo: al 35’ arriva il colpo del KO, ancora Aliaj fa partire un gran tiro, Ferrari compie un miracolo, ma Tona è pronta sulla ribattuta e col sinistro firma il 3 – 0. Sul finale di primo tempo, la Lavagnese ci prova con Spaccamonti, ma il tiro esce di poco sopra la traversa senza creare eccessivi pericoli per la porta difesa da Alice Valgimigli.

Nella ripresa la Florentia ritorna in campo determinata, al 50’ Lotti recupera una palla a centrocampo, si invola sulla sinistra, entra in area e viene messa a terra. L’arbitro fischia il calcio di rigore, si incarica della battuta Vicchiarello che con freddezza sigla il 4 – 0. Le rossobianche sono in pieno controllo del match, la Lavagnese non riesce a reagire e si fa notare Nocchi, fresca di convocazione in nazionale U23, con un bel dribbling in area e un sinistro che si spegne di poco fuori. Al 69’ Pompignoli sfiora il raddoppio con un tiro dal limite dell’area che colpisce la parte alta della traversa, con Ferrari battuta. L’azione scatena la reazione della Lavagnese che per dieci minuti riesce a prendere il controllo della manovra, Nietante e Cama ci provano dalla distanza senza successo, ma il goal della bandiera bianconera arriva al 78’ con Garramone che su punizione dal limite fulmina l’incolpevole Valgimigli. La partita si chiude con un’ultima occasione sul piede di Irene Mazzella, subentrata a Pompignoli, il tiro al volo però viene smorzato e Ferrari controlla.


La Florentia chiude il 2017 imbattuta e capolista del Girone A della Serie B a quota 33 punti, seguita da Arezzo (27) e Novese (25), vincenti con Romagnano e Molassana. Ora le rossobianche osserveranno il turno di riposo per poi iniziare il 2018 in trasferta a Perugia il 7 gennaio.


Abbiamo ottenuto quello che volevamo in una partita molto delicatacommenta Mister Ilic LelliAbbiamo gestito bene la palla e siamo passati subito in vantaggio, era fondamentale per noi questa prestazione dopo una settimana molto dispendiosa fisicamente con la partita di Lucca nel fango e quella a Empoli, giocata a ritmi molto alti. Ci godiamo un po’ di meritato riposo, giusto qualche giorno prima di ripartire con la preparazione per le gare di gennaio. Sono contento del lavoro svolto finora dalle ragazze, dobbiamo continuare così e inizieremo a pensare alla classifica a maggio!”


C.F. Florentia: Valgimigli A., Rodella, Baroni, Tona, Ceci, Aliaj, Lotti, Vicchiarello, Gnisci (87’ Valgimigli G.), Nocchi (61’ Abati), Pompignoli (81’ Mazzella)

Lavagnese: Ferrari, Belloni, Oliva, Cafferata, Pascotto, Cama, Garramone, Spaccamonti (51’ Rocca), Giuffra, Nietante, Rollero (72’ Gardel)

Tabellino: 24’ Pompignoli, 29’ Baroni, 35’ Tona, 50’ Vicchiarello ( R ), 78’ Garramone

Terna arbitrale:
Direttore di Gara Sig. Marchioni (Rieti)
Primo Assistente Sig.ra Cucciniello (Arezzo)
Secondo Assistente Sig.ra Gelli (Prato)