C.F. Florentia 12 - 1 Real Aglianese

Il C.F. Florentia, chiusa la parentesi di Coppa Toscana, torna a giocare in Campionato e vince per 12 – 1 contro il Real Aglianese, mantenendo la testa della classifica di Serie C.


Le avversarie, ultime in classifica, si sono presentate al Pazzagli con una panchina molto corta; le biancorosse sono scese in campo con la solita determinazione e serietà.
Le ragazze di mister Nicoli hanno impiegato solo due minuti per trovare la prima rete con Pompignoli. Il Real Aglianese ha reagito subito, trovando un inatteso pareggio con Bugiani al 10’. Dopo la piccola sbandata, Il Florentia si è rimesso in carreggiata e con le reti di Mazzella (al suo primo goal in stagione), Gnisci, Naldoni e la doppietta di Abati ha chiuso il primo tempo su un perentorio 6 – 1.
Nella ripresa le biancorosse hanno messo in campo tanto impegno e concentrazione, segnando altre 6 reti alle ospiti e portando il risultato finale sul 12 – 1.
Per le statistiche, si è iscritta all’albo delle marcatrici anche Laura Pini che, al 62’, ha trovato la prima gioia personale della stagione.


Mister Nicoli guarda avanti soddisfatto: “Era una partita mentalmente difficile e l’abbiamo affrontata con il solito impegno e la giusta serietà. Adesso guardiamo alla delicata trasferta contro il Don Bosco Fossone. In settimana dobbiamo prepararci molto bene perchè veniamo da tre match giocati un po’ sotto ritmo, per questo motivo ho organizzato giovedì sera una partita amichevole con il Belmonte Allievi maschile.


Questa la formazione scesa in campo al Pazzagli contro il Real Aglianese: Mangiagli, Aulito, Tamburini (46’ Bonaiuti ), Mazzella, Picciafuochi, Aliaj (46’ Lotti), Abati, Gnisci, Pompignoli (22’ Pecchia), Nencioni (46’ Brito Ramos), Naldoni (56’ Pini).

La sequenza delle reti: 2’ Pompignoli, 10’ Bugiani, 13’ Mazzella, 14’ Gnisci, 17’ Naldoni, 19’ Abati, 21’ Abati, 46’ Brito Ramos, 49’ Gnisci, 54’ Gnisci, 56’ Naldoni, 62’ Pini, 65’ Pecchia.


Alle Juniores non sono bastate invece le reti di Pieri ed Erriquez: contro l’Arezzo, in casa, le ragazze di mister Morrocchi hanno ceduto 2 – 5 giocando come sempre con grande concentrazione e grinta.