C.F. Florentia 3 - 1 Vigor Rignano

Una vittoria importante per il C.F. Florentia che, tra le mura amiche del Pazzagli, batte 3 – 1 il Vigor Rignano e si può concentrare con serenità sulla finale di Coppa Toscana di mercoledì 22 marzo.


Le biancorosse si sono trovate in svantaggio dopo pochi minuti dal calcio d’inizio, ma hanno saputo prontamente reagire, mettendo sotto pressione le avversarie, dominando l’incontro in tutte le zone del campo e andando in rete con Nencioni, Lotti e Abati.


Il primo tempo è iniziato in una condizione di equilibrio tra le due squadre che hanno provato da subito a creare occasioni pericolose in velocità. Il risultato si è sbloccato all’11’ in favore delle ospiti: calcio di punizione dal limite di Corsi, Valgimigli – di ritorno tra i pali del Florentia – ha respinto corto e Balloni è stata la più veloce a insaccare portando in vantaggio il Rignano.
Con determinazione le biancorosse si sono subito riversate nella metà campo avversaria creando numerose azioni pericolose. Su cross di Tamburini, Nencioni ha provato la conclusione al volo ma un’avversaria si è frapposta tra il tiro di sinistro e la porta deviando la palla in calcio d’angolo.
Finalmente al 24’ il capitano biancorosso ha trovato il meritato pareggio su punizione: sinistro perfetto sotto l’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore biancoazzurro che non ha potuto fare nulla.
Il Florentia ha continuato ad attaccare con Lotti che, al termine di un’azione personale, ha sfiorato il goal con un tiro da fuori area. Anche Bonaiuti e Brito Ramos si sono rese pericolose, ma il primo tempo si è chiuso sull’1 – 1 dopo un’altra nitida occasione per Abati, che sola davanti alla porta, ben servita da un cross di Gavagni, non è stata precisa nella conclusione mandando alto da pochi passi.


La ripresa si è aperta con il Florentia in attacco e il Vigor che non ha saputo più contrastare i colpi delle biancorosse. Gli ingressi di Del Prete, Pecchia e Mazzella hanno alzato il baricentro della squadra di mister Nicoli che si è fatta sempre più aggressiva con il passare dei minuti.
Gavagni e Abati, due spine nel fianco per la difesa biancoazzurra, hanno impensierito ancora la retroguardia ospite, ma è stata Lotti a sfruttare alla perfezione un cross di Del Prete e segnare il goal del vantaggio con un bel destro al 57’.
Unico intervento pericoloso del Rignano il contropiede innescato da un passaggio sbagliato sventato da Alice Valgimigli che è stata precisa nell’uscita bassa anticipando la 23 biancoazzurra Manetti.
Al 69’ il Florentia ha chiuso definitivamente la partita: perfetto lancio verticale di Del Prete con Abati che, pronta e bravissima, ha battuto il portiere siglando il 3 – 1.
Il Vigor ha provato nel finale ad accorciare le distanze, ma le biancorosse si sono difese bene chiudendo tutti gli spazi fino al triplice fischio del direttore di gara.


Sono contento di come è andata la partitacommenta mister Nicolidovevamo vincere per mantenere il vantaggio sul Pisa e l’abbiamo fatto con una prova convincente. Ora dobbiamo dimenticarci per due giorni del Campionato e concentrarci sulla Finale di Coppa Toscana di mercoledì. Non dobbiamo sottovalutare le avversarie perché in una gara secca può succedere di tutto. Dobbiamo essere uniti e vincere tutti insieme per raggiungere un traguardo importante e coronare un sogno.


La formazione scesa in campo domenica: Valgimigli A., Aulito (55’ Mazzella), Bonaiuti (46’ Pecchia), Aliaj, Valgimigli G. (76’ Pini), Tamburini, Abati, Lotti, Gavagni, Nencioni, Brito Ramos (46’ Del Prete)

Il tabellino: 11’ Balloni (0 – 1), 24’ Nencioni (1 – 1), 57’ Lotti (2 – 1), 69’ Abati (3 – 1).


Le Juniores hanno giocato in trasferta contro la Fiorentina. Buona la prova delle biancorosse che contro le prime in classifica sono riuscite a segnare due reti con L.Orlandini e Viggiano ma per le giovanissime di mister Morrocchi non c’è stato nulla da fare. Prossimo appuntamento per le Juniores sabato 25 marzo per chiudere il campionato contro il San Miniato davanti al pubblico di casa.


Appuntamento con la Finale di Coppa Toscana, mercoledì 22 marzo alle ore 17.00 allo Stadio Bozzi di Firenze. Non mancate!