La Florentia manca l'impresa per un soffio in Coppa Italia contro l'Empoli Ladies

Il C.F. Florentia non riesce per un soffio nell’impresa di battere l’Empoli Ladies, squadra di Serie A, al secondo turno di Coppa Italia. Una partita dai due volti, giocata magistralmente dalle rossobianche che nel primo tempo sono riuscite a passare due volte in vantaggio con Vicchiarello e Gnisci, ma sono state recuperate dalle più quotate avversarie dell’Empoli Ladies con due episodi sfortunati e poi superate nel finale da un gran goal di Orlandi.


Nel primo tempo le formazioni si affrontano a ritmi serrati sin dal fischio d’inizio e al 4’ la Florentia passa clamorosamente in vantaggio: Vicchiarello scambia velocemente vicino alla bandierina del corner con Lois Roche, centrocampista irlandese alla prima in rossobianco, e scaglia un tiro che diventa imparabile per Vicenzi, grazie anche alla finta di corpo di Gnisci. L’Empoli Ladies prova a rispondere con un tiro dalla distanza, ma la partita la fa la Florentia e al 12’ le rossobianche raddoppiano con il goal di Gnisci servita nello stretto da Ceci a chiudere un’azione da manuale del calcio. Sembra poter essere il pomeriggio perfetto per la Florentia, ma le azzurre di casa non ci stanno e provano ad attaccare prima con Cinotti, fermata per fuorigioco, poi con Prugna e Mastalli dalla distanza. Al 22’ l’episodio che cambia l’inerzia della gara: con la Florentia momentaneamente in 10 (Baroni a bordo campo per oltre cinque minuti per medicarsi), Prugna recupera una respinta corta della difesa, tira da fuori, Ilaria Leoni para, ma non trattiene il pallone e Bargi è più veloce di tutti a insaccare l’1 – 2. Il primo tempo non regala altre emozioni, ma il goal fortuito rinvigorisce l’Empoli che sembrava tramortito dopo le due reti rossobianche.

Nella ripresa il match si dimostra ancora molto equilibrato e al 48’ si mette in luce Roche, l’irlandese dribbla nello stretto tre avversarie, ma arriva scarica al tiro e per Vicenzi è facile la parata. Ancora Florentia in avanti con Rodella che serve un cross rasoterra perfetto per Gnisci, la n.17 impatta bene il pallone, segna, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Annullato il goal dell’1-3, al 59’ l’Empoli Ladies pareggia: Leoni rinvia corto, Prugna di testa serve in qualche modo Mastalli che difende bene il pallone in area e scarica per l’accorrente Cinotti che non può sbagliare. La Florentia prova a reagire, ma le avversarie si chiudono bene e non vogliono perdere contro una squadra di categoria inferiore. Al 63’ Vicchiarello spreca una buona chance su punizione calciando alto, e al 70’ Abati viene contrastata con esperienza al limite dell’area dalla n.25 azzurra Colucci che sbilancia la rossobianca al momento del tiro. Pochi minuti dopo, Ilaria Leoni è strepitosa a ribattere una conclusione ravvicinata di Prugna, ma non può nulla al 78’ quando Orlandi la fulmina con un destro preciso da poco dentro l’area di rigore. Il 3 – 2 dell’Empoli è il colpo del KO per le rossobianche. All’ 87’ Baroni ha sulla testa la palla del possibile  3 – 3 che vorrebbe dire tempi supplementari, ma è brava Vicenzi a non farsi sorprendere sul suo palo.

Si chiude dopo 3 minuti di recupero l’avventura della Florentia in Coppa Italia con il rammarico di non aver saputo gestire il doppio vantaggio iniziale, ma con la consapevolezza di non aver demeritato e aver giocato a viso aperto contro una squadra di categoria superiore, dettando i ritmi del gioco per tutta la prima frazione.


“Per noi era un esame e direi che l’abbiamo superato” commenta Mister Lelli “Dovevamo capire a che punto siamo del nostro percorso, non ci aspettavamo di vincere questa partita, ma per noi era importante giocarla ad armi pari e così è stato. Sono molto soddisfatto e contento di quello che le ragazze hanno fatto oggi in campo. La partita è stata decisa da due episodi sfortunati e sul 2 – 2 ci siamo un po’ disuniti e abbiamo preso anche il terzo. Giocare su ritmi così alti per noi è una novità, abbiamo tenuto bene il campo e faccio i complimenti alle ragazze. Non era questo il nostro obiettivo, lo sapevamo, adesso testa bassa e continuiamo a lavorare, domenica abbiamo una partita fondamentale in campionato e non vogliamo sbagliare”.


Empoli Ladies: Vicenzi, Di Guglielmo, Esperti, Caucci (63’ Acuti), Prugna, Bargi (70’ Orlandi), Mastalli, Meropini, Morucci (75’ Borghesi), Cinotti, Filangieri

C.F. Florentia: Leoni, Bonaiuti, Baroni, Tona, Rodella, Ceci (80’ Mazzella), Aliaj, Roche (75’ Naldoni), Gnisci (89’ Valgimigli G.), Vicchiarello, Abati

Tabellino: 4’ Vicchiarello, 13’ Gnisci, 22’ Bargi, 59’ Cinotti, 78’ Orlandi

Terna arbitrale:
Direttore di Gara Sig. Giacometti (Gubbio)
Primo Assistente Sig. Macripò (Siena)
Secondo Assistente Sig. Di Marco (Siena)