La Florentia esce a testa alta dalla Coppa Italia

La Florentia esce dalla Coppa Italia a testa altissima: la Fiorentina Women’s vince 1 – 2 con il goal di Mauro e la rete di Bonetti che arriva sulla ribattuta del rigore concesso sull’1-1. Le rossobianche disputano una partita emozionante, trovando il goal del pareggio con l’ex Deborah Salvatori Rinaldi, che sfiora anche la doppietta e il pareggio.


Florentia in campo con il 4-3-3: rientra Hjohlman dal primo minuto e tra i pali torna Marchitelli. La Fiorentina ripresenta le stesse 11 che hanno giocato in Campionato una settimana fa.

Il match, giocato sul sintetico del “Gino Bozzi” di Firenze, parte con la Viola in attacco: al 2’ Bonetti da buona posizione impegna Marchitelli.
Le squadre si studiano e al 12’ l’arbitro annulla un goal alla Fiorentina: Clelland parte in posizione di fuorigioco sull’assist di Bonetti, che avrebbe anche potuto calciare a rete.
La Florentia sbanda e arriva il goal della Fiorentina al 14’ con Mauro, la n.9 viola è brava ad anticipare tutte in area sul corner di Alice Parisi.
Le rossobianche non si perdono d’animo e ritrovano subito il gioco e il pareggio con Deborah Salvatori Rinaldi che è brava al 16′ ad approfittare della disattenzione della difesa viola sulla punizione di Zazzera.
La partita vive di emozioni e la Florentia ci mette il cuore, Marchitelli si supera al 18’ sulla punizione di Parisi diretta all’incrocio dei pali e sul corner seguente parapiglia in area, deviazione di Breitner, la difesa rossobianca si salva in qualche modo.
Dopo un’altra fase di studio, al 34’ si riaccende il match: Vicchiarello scarica il destro da fuori area, Ohrstrom si allunga e devia in corner. Dal calcio d’angolo, la palla arriva ancora a Vicchiarello che ci riprova, ma questa volta la palla termina direttamente sul fondo.
La Fiorentina non ci sta, guadagna una punizione dalla trequarti battuta da Vigilucci, la palla finisce a Breitner che cade in area sul tocco di Marchitelli. L’arbitro vede e fischia un dubbio calcio di rigore per la Fiorentina, sull’1-1: dal dischetto va Bonetti, Marchitelli intuisce e para, ma la n.10 è più veloce di tutte sulla ribattuta e mette la palla in rete per il raddoppio delle ospiti.

Nella ripresa parte meglio ancora la Fiorentina, al 50’ punizione di Parisi, la palla in qualche modo arriva a Clelland, ma il suo tiro è debole e preda di Marchitelli.
I maggiori pericoli per la Florentia arrivano sui calci piazzati, corner pericoloso al 62’, sul primo palo arriva Jaques che devia il pallone, Rodella sulla linea spazza e salva la porta rossobianca.
La Florentia rialza la testa con Orlandi, subentrata a Domenichetti, che ci prova dalla distanza, il suo tiro termina alto sopra la traversa.
Al 69’ contropiede della Fiorentina, uscita coraggiosa di Marchitelli che anticipa Adami, sulla ribattuta Filangeri libera l’area.
La Florentia non demorde e al 73’ sfiora il goal del possibile 2 a 2: bellissimo cross di Hjohlman, Rinaldi si avventa di testa, ma angola troppo il pallone e la conclusione termina a lato.
Al 81’ la Florentia rimane in 10 per un doppio giallo a Ceci che per il direttore di gara entra in gioco pericoloso su Phitjiens. Anche in inferiorità numerica le rossobianche lottano fino alla fine, ma l’ultima occasione è ancora sui piedi di Clelland che però sola davanti al portiere, spara addosso a Marchitelli, conquistando solo un corner.

Termina così una partita emozionante: passa la Fiorentina ai quarti di finale e l’avventura della Florentia in Coppa Italia si ferma. Le rossobianche ci hanno messo il cuore e la grinta fino all’ultimo minuto e avrebbero meritato di andare ai tempi supplementari contro una squadra attrezzata per vincere tutto.


Il Presidente Tommaso Becagli a fine gara commenta così: “Oggi Firenze ha visto giocare due squadre che hanno saputo regalare qualcosa di più di un grande spettacolo: un’emozione enorme! Dispiace non aver visto nessuno dell’amministrazione comunale sugli spalti, un evento così a Firenze mancava da molto tempo. Posso dire di essere veramente orgoglioso delle mie ragazze perchè, al di là del risultato, oggi hanno saputo emozionare e questa è la più grande vittoria che si possa ottenere!”


Coppa Italia, Ottavi di FInale, Sabato 8 Dicembre 2018, ore 14.30
Stadio “Gino Bozzi” – Firenze
Florentia – Fiorentina Women’s 1 – 2 (1 – 2)

Tabellino: 14’ Mauro, 16’ S.Rinaldi, 37’ Bonetti

Florentia: 31 Marchitelli, 6 Ceci, 19 Tona, 85 Filangeri, 28 Rodella, 25 Vicchiarello, 93 Roche, 14 Domenichetti (57’ Orlandi), 11 Hjohlman (80’ Gnisci), 18 Zazzera (34’ Ferrandi) , 9 S.Rinaldi
A disposizione: 24 Baldi, 23 Arghandiwal, 8 Lotti, 10 Nencioni
All. Stefano Carobbi

Fiorentina W: 87 Ohrstrom, 3 Guagni (cap), 5 Tortelli, 4 Jaques (76’ Agard), 24 Phitjiens, 8 Parisi, 11 Vigilucci (46’ Adami), 6 Breitner, 10 Bonetti (84’ Catena), 26 Clelland , 9 Mauro
A disposizione: 2 Durante, 18 Kongouli, 20 Nocchi, 33 Fusini
All. Antonio Cincotta

Note: 40’ cartellino giallo Mauro, 44’ cartellino giallo Salvatori Rinaldi, 74’ cartellino giallo Ceci, 81’ cartellino rosso Ceci, 86’ cartellino giallo Ferrandi

Direttore di gara: sig. Madonia (Palermo)
Primo Assistente: sig. Fele (Nuoro)
Secondo Assistente: sig. Collu (Oristano)