Fuori dal campo, Stagione 2017/18, Stagione 2018/19

MOVIMENTI IN USCITA IN CASA FLORENTIA

La società Florentia comunica ufficialmente i movimenti in uscita dalla Rosa della Prima Squadra per la stagione 2018/19.

La società Florentia desidera ringraziare le giocatrici Anna Baroni, Ilaria Bonaiuti, Costanza Mascilli, Irene Mazzella, Isotta Nocchi, Serena Pecchia, Matilde Pompignoli e Ginevra Valgimigli, che non faranno parte della Rosa che affronterà la prima stagione in Serie A.
A tutte va il miglior augurio per il proseguo della loro carriera calcistica.


Anna Baroni, difensore centrale classe ‘95, ha vestito per 3 stagioni la maglia della Florentia. Le sue prestazioni, in coppia con Elisabetta Tona, hanno permesso alla Florentia di chiudere il campionato di Serie B come miglior difesa. Nell’ultima stagione Baroni ha fatto registrare 28 presenze, di cui 2 in Coppa Italia, e ha messo a segno 3 goal.


Ilaria Bonaiuti, terzino classe ‘96, ha giocato con la maglia rossobianca della Florentia sin dal 2015. Con questa maglia ha partecipato da protagonista a tanti successi: dalla vittoria della Serie D alla promozione in Serie A. Nell’ultima stagione con la Florentia è scesa in campo in 18 occasioni – 17 in Campionato e 1 in Coppa Italia – realizzando anche 2 reti.


Costanza Mascilli, attaccante classe ‘95, lascia la Florentia dopo una sola stagione in maglia rossobianca. Mascilli è scesa in campo con la Florentia in 11 occasioni – 9 in Campionato e 2 in Coppa Italia – realizzando ben 5 goal, per una media di 1 rete ogni 73 minuti. Nella prossima stagione Mascilli sarà in prestito nella “sua” San Miniato, società in cui l’attaccante fiorentina si era messa in luce nelle scorse stagioni.  


Irene Mazzella, centrocampista classe ‘96, arrivata alla Florentia nel 2015 all’inizio del progetto, ha partecipato a tutti i successi della squadra in queste prime 3 stagioni. Con la maglia della Florentia ha realizzato in totale 19 reti: 10 in Serie D, 6 in Serie C e 3 nell’ultima stagione tra Serie B e Coppa Italia. Mazzella per la prossima stagione ha trovato un accordo in Serie B con l’Empoli Ladies.


Isotta Nocchi, attaccante classe ‘96, ha giocato un’ unica stagione alla Florentia, in Serie B, ma si è resa subito protagonista: miglior marcatrice della Florentia, ha segnato ben 21 goal in 21 apparizioni. Grazie alle sue ottime prestazioni Nocchi, arrivata in prestito annuale dalla Fiorentina Women’s nel 2017, è stata inserita nella rosa della sua società di appartenenza per la Stagione 2018/19.


Serena Pecchia, centrocampista classe ‘86, ha giocato 2 stagioni in maglia Florentia, conquistando 1 Coppa Toscana, 1 Coppa Italia Regionale e due Promozioni consecutive.
Con la maglia della Florentia ha disputato 34 partite, realizzando 4 reti.


Matilde Pompignoli, attaccante classe ‘97, ha vestito la maglia della Florentia fin dal 2015 ed è stata protagonista con i suoi goal di tutti i successi di queste prime 3 stagioni. Pompignoli resterà negli annali rossobianchi per essere, a oggi, la marcatrice più prolifica della storia della Florentia con 86 goal realizzati in 3 stagioni, 64 solo nella prima stagione tra Serie D e Coppa Toscana. La prossima stagione Matilde Pompignoli, che resterà di proprietà della Florentia, giocherà in prestito nelle Giovani Granata Monsummano, dove avrà spazio e tempo per recuperare dagli infortuni al ginocchio e per mettersi nuovamente in luce.


Ginevra Valgimigli, difensore classe ‘93, alla Florentia sin dai primi allenamenti della sua storia, saluta la maglia rossobianca con una bacheca piena di trofei vinti in 3 stagioni straordinarie: 3 Campionati consecutivi, 2 Coppe Toscana, 1 Coppa Italia Regionale. Con la maglia rossobianca ha anche messo a segno 3 reti ed è una delle giocatrici che vanta più presenze in assoluto. Ginevra Valgimigli continuerà la sua esperienza all’ Aquila Calcio Montevarchi 1902.

 


Per quanto riguarda l’area tecnica, la Società desidera salutare e ringraziare Filippo Riggio, collaboratore tecnico della Prima Squadra, e la Dottoressa Lucia Benvenuti, per il lavoro svolto sempre con impegno e professionalità, augurando loro il meglio per il futuro professionale e umano.


La Società tutta ringrazia le giocatrici e i professionisti che in questi tre anni, insieme, hanno contribuito con passione e dedizione alla nascita e alla crescita della Florentia, rendendola la realtà che oggi conosciamo. Facciamo un grande in bocca al lupo a ognuno di loro, augurando il meglio per il futuro sia umano che sportivo.

#rossobiancheunavolta #rossobianchepersempre

Share